Antonello e Christian Castangia, la collaborazione continua

Ottima cornice di pubblico nella suggestiva Piazza La Marmora di Iglesias per la proiezione dei film del regista Christian Castangia, autore dei video di Antonello Frongia, presente alla serata in qualità di autore della colonna sonora dell’ ultima fatica del Castangia.

Immagini dure, crude ma soprattutto forti e vere, così sono state definite, accompagnate sempre da un lavoro molto accurato, tanto nella scelta degli ambienti che nella puntuale corrispondenza fra narrazione e musica, che contribuisce a rendere “socialmente” identificabili i diversi personaggi.
Si viaggia tra piacere, rabbia e impegno nel mondo che Castangia descrive e presenta mettendo tutti in discussione, a partire dalla violenza familiare de “L’ amore impossibile” per proseguire con i disagi del vivere giovanile di “Io bullo – Cronaca di vita e cyberbullismo”, fino a “Sono viva”, film che racconta di violenze, autolesionismo e disturbi dell’ alimentazione e che si è avvalso di alcune tracce del nostro Antonello, dalla fortunata e significativa “A M A”, già conosciuta e molto apprezzata dal pubblico e dalla critica in quanto presente nel lavoro d’ esordio di Antonello, “Awareness”, per la prestigiosa label indie San Luca Sound di Bologna (ormai stabilmente nella top ten delle etichette indipendenti italiane), e che sarà presto supportata da un proprio video con immagini inedite che si stanno girando in questi giorni (sì, amici cari…l’ attesa volge al termine!) e altre varie tratte dalla sceneggiatura, come visto già nei trailer, e con i brani inediti (e ancora in fieri) “Havin’ fun”, che ci fa scoprire un lato inedito di Anto che si cimenta con la musica elettronica, e la struggente ballad per sax “Lo sapevo”. Al suo fianco Antonello ha avuto una equipe artistica di tutto rispetto, con collaboratori musicali di grande prestigio, come Manuel Auteri, Pier Paolo Cardia, Nicola Cipriani, Renato Droghetti, William Manera e Rita Sannia, insieme a partner tecnici del livello di Pier Luigi Atzori, Virgilio Atzori, Barbara Grima, Riccardo Marini, Ana Ortega Moral, Marco Mariuz della Vernigo Records (Castelfranco Veneto – TV) e Dario Riva ed Ivaldo Riva per le edizioni Latlantide (Osio Sotto – BG). Registrazioni, mixaggio e masterizzazione sono state curate da SanLucaRecording (BO), Final Mastering (MO) e Studio8Recording (Assemini – CA).

Così, in giorni tanto febbrili per Antonello (in corso contatti diversi per dei progetti live, improntati ad un repertorio che occhieggi soprattutto a jazz e blues), il nostro si rituffa sul set per il nuovo video, ancora (dopo “L’ extraterrestre” e “Non voglio più perderti”) per la regia Christian Castangia, che speriamo di poter intervistare quanto prima su questo sito, per conoscere meglio il suo cinema e magari per poter avere qualche anticipazione su future collaborazioni del nostro musicista preferito

Stay tuned… che la corsa non si ferma!